Primavera? Ryanair pronta al decollo

Primavera? Ryanair già pronta al decollo. C’è attesa per l’avvio delle vecchie e nuove rotte stagionali della compagnia irlandese in arrivo e in partenza dagli Aeroporti di Puglia a cominciare dalla primavera.

Ryanair

Si comincia il 31 marzo data in cui partirà il Bari-Dublino. Sempre da capoluogo pugliese, il 30 marzo si volerà verso Maastricht, il 2 aprile verso Valencia e il 6 luglio l’aereo decollerà verso l’isola di Kos.
Da Brindisi, invece, dal 30 marzo si potrà raggiungere Parigi, il 2 giugno Stoccolma e il primo luglio Barcellona.

Inevitabile la soddisfazione di quanti operano nel settore turistico. Grazie all’impegno e agli investimenti costanti di Aeroporti di Puglia, è stato possibile avvicinare il “tacco” d’Italia a paesi prima irraggiungibili con voli diretti. Accordi economici con compagnie low cost che hanno consentito di fare business su tutto il territorio e anche in località, in passato, meno conosciute della Puglia, tra queste la bella Valle d’Itria con i suoi comuni di Martina Franca, Locorotondo, Cisternino, Alberobello, per citarne alcuni. Paesi di una bellezza unica equidistanti dai più importanti siti di interesse della Puglia. Una zona, la Valle d’Itria, sempre più attraente per i turisti inglesi e tedeschi. Turisti esigenti che, dopo aver scoperto Gargano e Salento, cominciano a preferire zone meno affollate, ma più ricche di stimoli culturali; tra questo ultimi da ricordare il rinomato Festival della Valle d’Itria in programma, ogni anno, a luglio a Martina Franca.

L’appuntamento con i formaggi e l’arte della norcineria

Formaggi e arte della norcineria in Valle d’Itria.

Cisternino, panorama sulla Valle d'Itria

Cisternino, panorama sulla Valle d’Itria

 

Doppio appuntamento nel fine settimana che precede il clou delle festività natalizie. Il Gal della Valle d’Itria rivolge un invito alla scoperta dei tesori gastronomici della valle dei trulli.  Così, sabato 14 dicembre, Vincenzo d’Errico della Cooperativa allevatori Valle d’Itria,  attende i visitatori nel suo regno per accompagnarli in un percorso scandito dal bianco del latte (interamente conferito dagli allevatori della zona) e dalle tradizionali tecniche di lavorazione dei formaggi.

Domenica 15 dicembre sarà invece l’arte della norcineria e, in particolare, del prezioso Capocollo di Martina Franca del salumificio Santoro ad animare i sensi dei buongustai dopo una salutare passeggiata a piedi nella campagna di Cisternino, da contrada Marinelli e contrada Pistone.

Questi, quindi, i luoghi di ritrovo: sabato 14 dicembre, alle 15, l’appuntamento è  al caseificio Coop. Allevatori Valle d’Itria Cavi (N 40°45,062′ – E 17°25,518′) di Cisternino; domenica 15 dicembre, alle 9.30,  il ritrovo è in piazza Navigatori (N 40°44,454′ – E 17°25,957′) a Cisternino.

Le escursioni sono gratuite.  La prenotazione è obbligatoria. Si raccomanda l’uso di abbigliamento e scarpe comode. Info e prenotazioni: 348.6284317 – 080.2376648