Asino sarai tu!

Asino sarai tu! Il Gal Valle d’Itria, in collaborazione con il Centro di ricerca, sperimentazione e formazione in agricoltura di Locorotondo, organizza una serie di incontri per sensibilizzare i cittadini sull’importanza dell’asino e sul suo ruolo nella nostra società.

Asino di Martina Franca

In tutto, saranno tre le giornate dedicate alla divulgazione e all’informazione sull’argomento.
Si comincia il 24 giugno parlando de “L’asino nella società moderna: produzione e qualità nutrizionale del latte”.
L’appuntamento del 25, invece, sarà dedicato a “Il latte di asina nell’alimentazione: potenzialità e criticità”.
Il 26 giugno, a conclusione della tre giorni, ci si concentrerà su “Terapie assistite con gli animali e riabilitazione in neuropsichiatria infantile” e “Onoterapia: prospettiva biopsicosociale di salute tra ricerca e buone prassi”.
I tre incontri si terranno alle 18:30 nell’aula del Crsfa “Basile-Caramia” a Locorotondo.

A coordinare il tutto sarà Angela Gabriella D’Alessandro, docente dell’Università di Bari.
La partecipazione è libera ed aperta a tutti, si consiglia l’iscrizione.
Per informazioni e iscrizioni: 3488404560.

Nuovo anno, nuove escursioni in Valle d’Itria

Nuovo anno, nuove escursioni alla scoperta della Valle d’Itria a cura del Gal.

L’asino di Martina Franca sarà il protagonista indiscusso della visita che si terrà sabato 4 gennaio a masseria Russoli della Regione Puglia. La masseria, immersa tra gli arbusti di corbezzolo (da cui la stessa prende il nome) rappresenta un vero e proprio gioiello con i suoi 192 ettari di bosco, macchia mediterranea, seminativi e ulivi secolari. Spicca per eccellenza il Centro di conservazione del patrimonio genetico dell’asino di Martina Franca; biodiversità valorizzata e tutelata proprio qui. Affiancati da guide esperte, sara’ possibile effettuare un percorso botanico in collaborazione con l’ufficio Agricoltura della Provincia di Taranto e con l’assessorato alle Risorse agroalimentari della Regione Puglia.

L’appuntamento con l’asino di Martina Franca e’ quindi per sabato 4 gennaio alle 9.30 alla chiesa di Santa Maria del Carmine a San Simone di Crispiano (N 40,614805° – E 17,269416°), raggiungibile dalla SS 172 Martina Franca – Taranto, uscita Crispiano – Grottaglie in direzione Crispiano.
Le escursioni sono gratuite. La prenotazione è obbligatoria. Si raccomanda l’uso di abbigliamento e scarpe comode.
Info e prenotazioni: 348.6284317 – 080.2376648