Alle Mauritius con voli “low cost”

Anche dall’isola di Mauritius, nell’Oceano Indiano sud occidentale, si potrà raggiungere la Puglia e la sua Valle d’Itria con un buon rapporto qualità prezzo.

Eurowings A330-200_LR

Dai primi di maggio del 2016 Mauritius sarà raggiungibile, a tariffe a partire da 350 euro, con Eurowings (gruppo Lufthansa) dall’aeroporto di Colonia/Bonn. E da qui sono tante le compagnie che atterrano in Puglia.

Sarà l’Eurowings a operare, dal 5 maggio 2016, il collegamento con Mauritius con una frequenza a settimana. Un Airbus A330 a lungo raggio decollerà ogni giovedì alle 17.05 da Colonia/Bonn per l’aeroporto internazionale di Grand Port sull’isola principale, dove atterrerà alle 6.55 (ora locale) del giorno successivo. Il volo di ritorno lascerà l’isola ogni venerdì alle 8:35 (ora locale) per arrivare al Colonia/Bonn il venerdì stesso alle 18.25. I nuovi voli sono già prenotabili on line.

La nuova rotta segna la crescita dell’offerta della nuova Eurowings. Oltre ai voli diretti a lungo raggio da Colonia/Bonn, la compagnia aerea offre comodi voli in coincidenza da e per gli aeroporti di Amburgo e Berlino Tegel.

Nelle prossime settimane Eurowings inaugurerà la propria offerta per lungo raggio, operando inizialmente con due A330-200 da Colonia/Bonn. La nuova Eurowings servirà nella stagione invernale 2015/2016 un totale di sei destinazioni intercontinentali, tra cui i Caraibi (Puerto Plata, Punta Cana, Varadero), la Tailandia (Phuket, Bangkok) e Dubai. Il collegamento con Mauritius fa parte dell’espansione del network a partire dall’orario estivo del prossimo anno.

Arriva l’estate e decolla il Brindisi-Stoccarda di Germanwings

Germanwings punta sugli aeroporti pugliesi e arricchisce il proprio orario estivo con il volo Brindisi-Stoccarda. Il collegamento già attivo tra l’aeroporto del Salento e la capitale del Baden-Württemberg ha frequenza settimanale il sabato ed è operato con un moderno Airbus A319 da 150 posti.

Immagine

Il volo si aggiunge al network pugliese della compagnia aerea che, per l’estate 2013, conferma da Bari i voli trisettimanali per Colonia/Bonn ogni martedì, giovedì e sabato e i 5 voli settimanali per Stoccarda il lunedì, martedì, mercoledì, venerdì e domenica.

L’impegno di Germanwings sulla Puglia rappresenta un’ottima opportunità di crescita per il turismo nella regione, che si appresta ad aprire la stagione estiva 2013. Allo stesso tempo i voli per la Germania offrono la possibilità di partire per un viaggio di scoperta tra arte, cultura e divertimento a Colonia e Bonn, le due città sul Reno e Stoccarda, nel sud-ovest della Germania.

«Con il nuovo volo da Brindisi si rafforza la presenza di Germanwings in Puglia – ha affermato Heinz Joachim Schöttes, senior vice president corporate communications di Germanwings – Siamo molto soddisfatti della nostra presenza nella regione e della proficua collaborazione con gli Aeroporti di Puglia. Grazie a questa importante partnership puntiamo ad aumentare il flusso di passeggeri sia leisure che business dalla Germania e viceversa. L’Italia è uno dei mercati più importanti per Germanwings e il nuovo piano di volo da Brindisi e Bari lo dimostra».

«Grazie a  questo nuovo collegamento, l’Aeroporto del Salento di Brindisi conferma la propria dimensione internazionale – ha aggiunto Giuseppe Acierno, amministratore unico di Aeroporti di Puglia – Il volo per Stoccarda assume una particolare importanza in termini di migliorata accessibilità a un territorio ad alto valore turistico, che sta riscuotendo apprezzamenti unanimi su uno dei mercati fonte attualmente più dinamici dell’area europea». 

Il 1° luglio 2013 Germanwings lancerà un prodotto e un concetto di servizio destinati a rivoluzionale il mercato delle low-cost. I passeggeri di Germanwings potranno prenotare anche online le tre nuove opzioni tariffarie “Basic”, “Smart” e “Best”, queste ultime due finora disponibili nelle agenzie di viaggio, per un’esperienza di volo “à la carte”.  Chi sceglie Germanwings sarà così in grado di creare il proprio pacchetto e adattarlo alle proprie esigenze, passando da un viaggio a basso costo a un’esperienza di volo di alta qualità in termini di servizi e di extra.