Volotea, Bari Corfù in soli 20 minuti

Da Bari a Corfù in soli 20 minuti di volo. Sembra una notizia “fake” e invece è la realtà.

170626 - Volotea Bari

Franchini, Onesti, Munoz

La compagnia aerea spagnola low cost Volotea ha presentato oggi a Bari due nuove destinazioni cementando il rapporto con Aeroporti di Puglia. Le novità sono i voli per Preveza-Lefkada, e Corfù; il primo a cadenza trisettimanale e il secondo settimanale con prezzi del biglietto che oscillano di molto a seconda della data di partenza. Ma a fine estate saranno annunciati altri due nuovi collegamenti che partiranno nel 2018.

“Abbiamo piena fiducia nelle potenzialità turistiche locali”, ha commentato Carlos Muñoz, presidente e fondatore di Volotea definendo la partnership con Aeroporti di Puglia “eccellente”. Volotea, quindi, produrrà in Puglia un ulteriore incremento di voli e destinazioni durante i prossimi 5 anni. Una compagnia che, dal 2012 a oggi, ha trasportato 12 milioni di passeggeri in Europa con una crescita costante di fatturato e numero di aeromobili. E maggio 2017 Volotea aveva all’attivo già 8500 voli su Bari con il livello di raccomandazione dei passeggeri raggiunto nel capoluogo pari al 94% e del 100% su Brindisi.

“I vettori, sempre più numerosi e importanti, che operano stabilmente sui nostri aeroporti vedono in noi un partner affidabile sul piano dell’efficienza e della qualità dei servizi”,  ha commentato Tiziano Onesti, presidente di Aeroporti di Puglia al suo primo incontro con giornalisti. “Bari – ha aggiunto – s’inserisce in un rapporto di sviluppo strategico con le giovani compagnie”. “Tutto ciò – ha concluso Onesti – proseguendo nell’attuazione del programma di qualificazione delle infrastrutture a cui viene dedicata la massima attenzione”.

 

La Puglia conquista #Eurowings

La Puglia piace sempre di più e conquista il cuore di Eurowings. E’ costante l’interesse delle compagnie aeree per gli Aeroporti di Puglia. E questa volta è quello del Salento a strizzare l’occhio alla Germania e all’Austria.

eurowings

A partire dal 9 aprile Eurowings, del gruppo Lufthansa, inaugurerà il volo diretto Brindisi-Monaco e, a distanza di due mesi, introdurrà anche il Brindisi-Vienna. Entrambi i voli da e per la Puglia saranno operativi fino al mese di ottobre. Due nuovi collegamenti che si aggiungono a quelli operati dallo stesso vettore verso per Amburgo, Colonia e Stoccarda.

“L’annuncio dei nuovi voli rafforza l’importanza dello scalo salentino quale asset strategico a servizio dell’industria turistica pugliese” ha dichiarato Giuseppe Acierno, amministratore unico di Aeroporti di Puglia.

Con il nuovo servizio su Vienna, tre volte a settimana, e con quello su Monaco, che avrà cadenza settimanale – ha dichiarato Ivan Orec, manager sviluppo network di Eurowings – portiamo a cinque i collegamenti estivi su Brindisi e contiamo di trasportare nel Salento e in Puglia tantissimi passeggeri”.

Un aeroporto, quello di Brindisi, strategico anche per l’incremento di presenze nella Valle d’Itria meta, ormai, di un turismo di nicchia e sempre più esigente.

La terra dei #trulli piace alla #Swiss

La terra dei trulli piace agli svizzeri e alla compagnia aerea elvetica Swiss che ha deciso di rafforzare la presenza nel Sud Italia incrementando i collegamenti tra Bari e Zurigo portandoli a 4 voli a settimana nelle giornate di lunedì, mercoledì, venerdì e sabato. A questi collegamenti  si aggiungono i voli stagionali da Brindisi a Zurigo 3 volte a settimana. Insomma, due paesi divisi solo da quale ora di viaggio.

swiss

“Sono molto felice dell’incremento della nostra offerta dalla Puglia – dichiara Stefan Zwicky, direttore Italia e Malta di Swiss international air lines – Il rinnovato potenziamento dei collegamenti per Zurigo è la conferma dell’importanza del mercato italiano per Swiss, in particolar modo quello del Centro Sud.  Bari e Brindisi sono mete importanti per il trafficoturistico proveniente dalla Svizzera e dal resto del mondo e Zurigo rappresenta sia una destinazione finale molto interessante, sia  un aeroporto di transito più volte premiato per la funzionalità e la comodità. Il tutto a prezzi competitivi e con servizi di qualità svizzera”.
“I voli per Zurigo si sono dimostrati fondamentali per la sviluppo del nostro territorio – afferma Giuseppe Acierno amministratore unico di Aeroporti di Puglia – Se per un verso la disponibilità di comodi collegamenti per uno dei principali hub continentali ha sensibilmente migliorato il livello di accessibilità alla nostra regione, contribuendo in maniera significativa al forte incremento registrato dalla componente internazionale del traffico passeggeri, è altrettanto vero che gli stessi hanno ulteriormente favorito gli arrivi da un mercato fonte che negli ultimi anni si è segnalato tra i più significativi per la nostra industria turistica, specie nel Salento”.

 

Volotea, due nuove rotte da Bari per Olbia e Zante

Volotea, la compagnia aerea spagnola low cost che collega città di medie e piccole dimensioni, rafforza il suo interesse per Bari e annuncia oggi 2 nuove rotte per l’estate 2016.

Volotea 6

Sarà, infatti, possibile decollare dall’aeroporto di Bari-Palese  anche verso Olbia (a partire dal 27 maggio, con frequenza bisettimanale) e l’isola greca di Zante (a partire dal 28 giugno, due volte alla settimana nel periodo di maggiore traffico). Salgono così a 13 i collegamentioperati dal vettore presso lo scalo barese, da cui si vola anche alla volta di Spagna (Ibiza e Palma di Maiorca), Grecia (Atene, Creta, Mykonos, Santorini e Skiathos) e delle città di Catania, Palermo, Venezia e Verona.

“Siamo davvero entusiasti di poter offrire ai nostri passeggeri pugliesi un’offerta voli così ricca per la prossima estate” afferma Valeria Rebasti, commercial country manager di Volotea in Italia.

E a riconferma del ruolo strategico che gli Aeroporti di Puglia rivestono nel proprio network di destinazioni, Volotea ha recentemente lanciato un nuovo collegamento anche da Brindisi: per il 2016 dallo scalo, infatti, si potrà raggiungere anche Genova, città d’arte e di mare tra le più belle d’Italia. Il volo si aggiunge a quelli già operati dalla low cost alla volta di Verona e Venezia.

Per Giuseppe Acierno, amministratore unico di Aeroporti di Puglia il nuovo annuncio di Volotea, a poche ore dalla notizia di un rafforzamento della propria presenza su Brindisi “non fa che confermare il ruolo sempre più importante che gli aeroporti pugliesi hanno saputo conquistarsi nel contesto nazionale”.

Da Bari a Parigi in volo si parla spagnolo

Da Bari a Parigi in volo si parla spagnolo. A partire dal 20 giugno, e per tutto il periodo estivo, la compagnia spagnola Vueling effettuerà da Bari, una seconda rotta internazionale, per Parigi Orly oltre al consolidato collegamento con Barcellona. Due le frequenze settimanali, con prezzi a partire da 44,99 euro per voli diretti (tasse e spese di gestione incluse e pagamento con carta di credito).Vueling

Gli orari:

Giugno/Luglio

Mercoledì

Bari – Parigi Orly 9:50 – 12:15

Parigi Orly – Bari 7:00 – 9:10

Sabato

Bari – Parigi Orly 15:10 – 17:35

Parigi Orly – Bari 12:20 – 14:30

Agosto/Settembre

Mercoledì

Bari – Parigi Orly 14:25 – 16:50

Parigi Orly – Bari 11.35 – 13.45

Sabato

Bari – Parigi Orly 20:15 – 22:40

Parigi Orly – Bari 17:25 – 19:35

Sempre da Bari, resta attivo il collegamento diretto per Barcellona: due voli a settimana che diventeranno quattro in agosto. Confermata anche la Bari – Firenze, con 4 voli a settimana.

Barcellona sarà raggiungibile anche da Brindisi, attraverso la connessione già operata dal 28 maggio e attiva per l’intera stagione estiva, con due voli settimanali che diventeranno tre in agosto. Prezzi a partire da44,99 € per voli diretti, tasse e spese di gestione incluse e pagamento con carta di credito.

Giugno/Luglio

Giovedì

Brindisi – Barcellona 11.35 – 13.55

Barcellona – Brindisi 08.50 – 10.55

Domenica

Brindisi – Barcellona 14.05 – 16.25

Barcellona – Brindisi 11.20 – 13.25

Agosto anche il Sabato

Brindisi – Barcellona 08.50 -11.10

Barcellona – Brindisi 06.00 – 08.05

Da Barcellona El Prat i passeggeri che partono da Bari e Brindisi potranno raggiungere altre 140 destinazioni grazie al servizio “Vueling-to-Vueling”, che permette di viaggiare con un unico check-in per entrambe le tratte e ritirare i bagagli direttamente all’aeroporto di destinazione.

#Ryanair, biglietti a meno di 20 euro entro il 27 aprile

Il volo Brindisi-Perugia entusiasma Ryanair che festeggia il risultato vendendo i biglietti aerei a meno di 20 euro sino alla mezzanotte del 27 aprile.

Umbria

La compagnia aerea irlandese ha definito ottimo l’andamento della programmazione estiva da Perugia, con 7 rotte in totale, tra cui il nuovo collegamento per Brindisi operativo dal 29 marzo con 2 frequenze settimanali, ogni mercoledì e domenica. Ryanair prevede di trasportare oltre 185.000 passeggeri, nel 2015, contribuendo in modo significativo allo sviluppo del traffico, del turismo e dell’economia in Umbria e, di riflesso, anche in Puglia.

Ryanair festeggia l’ottimo andamento delle prenotazioni per Perugia e la nuova rotta per Brindisi a soli 9.99 euro, mettendo a disposizione posti in vendita su tutto il suo network europeo a prezzi a partire da 19.99 euro. Questi posti a tariffe basse sono disponibili per la prenotazione entro la mezzanotte di lunedì 27 aprile.

A Perugia, Chiara Ravara, sales & marketing executive Ryanair per l’Italia, ha dichiarato: “Il nuovo collegamento, partito il 29 marzo scorso con due voli andata e ritorno a settimana, contribuisce ulteriormente allo sviluppo del turismo in Umbria – rendendo accessibile anche ai turisti pugliesi il suo enorme patrimonio storico-artistico e naturalistico, oltre che fornendo ai residenti umbri un più rapido accesso al mare incantevole del Salento”.

L’accesso all’aeroporto di Brindisi, dall’Umbria, costituisce anche un comodo scalo per scoprire le meraviglie della Valle d’Itria: I trulli di Alberobello, la barocca Martina Franca, la magica Cisternino, le bianche Ostuni e Locorotondo, Fasano con il suo Zoo Safari.

La Puglia piace agli stranieri e Ryanair incrementa i voli

La Puglia piace agli stranieri e Ryanair incrementa i voli. Si fa sempre più spiccata la vocazione internazionale per gli aeroporti di Bari e Brindisi. E’ questo quanto emerge dall’esame dei dati di traffico relativi al primo trimestre del 2015. Nel periodo gennaio – marzo di quest’anno i passeggeri di linea internazionale, arrivati e partiti dagli scali di Bari e Brindisi, sono stati 243.568, ossia il 25,8% in più rispetto ai 193.548 dell’analogo periodo del 2014.

Ryanair

E oggi Ryanair lancia, con un mese di anticipo rispetto allo scorso anno, la programmazione invernale 2015 da Bari e Brindisi. Sono previste nuove rotte per Berlino e Roma Fiumicino (27 in totale) che permetteranno di trasportare oltre 3 milioni di clienti all’anno.
La programmazione Ryanair da Bari per l’inverno 2015 conterà, quindi, 2 nuove rotte per Berlino (3 frequenze settimanali) e Roma Fiumicino (2 frequenze al giorno).
Da Brindisi è invece prevista una nuova rotta per Roma Fiumicino con 2 frequenze al giorno.
L’inverno prossimo, i clienti e i visitatori Italiani potranno scegliere tra 27 rotte da Bari e Brindisi e allo stesso tempo godere di posti assegnati.

Per il lancio della sua programmazione invernale, Ryanair mette a disposizione, da Bari e Brindisi, 100.000 posti in vendita su tutto il suo network europeo a prezzi che partono da 19,99 euro per viaggiare a maggio e giugno. Questi posti a tariffe basse sono disponibili per la prenotazione entro la mezzanotte di lunedì 13 aprile.