BuonPescato italiano, degustazioni in piazza a Bari

Inizia domani a Bari, in piazza Libertà (Prefettura), la rassegna gastronomica del BuonPescato italiano, momento clou del progetto promosso dal ministero delle Politiche agricole alimentari e forestali, realizzato con il contributo del Fondo europeo per la Pesca. Ha, come obiettivo, la valorizzazione e la promozione delle specie ittiche nazionali con particolare riferimento a quelle meno conosciute ma dotate di preziose qualità nutrizionali, ottime caratteristiche organolettiche ed un rapporto qualità-prezzo a vantaggio del consumatore.

Immagine

Tanti gli appuntamenti della prima giornata, la quale avrà inizio alle 12  con l’Inaugurazione del villaggio. Nel pomeriggio, poi, l’apertura delle porte della rassegna al pubblico è fissata per le 16 quando avrà inizio l’evento di premiazione del concorso “Piatti d’autore”, dove protagonisti saranno i ristoratori della Città e della Provincia di Bari. Quattro i partecipanti: L’osteria di Chichibio che, con Vito Bianchi, proporrà Il fagottino di zucchine con cuore di filetto di Palamita dell’Adriatico; La gassa d’amante che, con Antonio Malanga, proporrà uno spaghettone espresso al tonnetto speziato e cappero fresco su salsa di pomodoro arrostito; Opera che, con Pasquale Lonigro, presenterà l’insalatina estiva di Palamita con puntarelle e cipolla d’acquaviva e infine Terranima che, con Piero Conte, presenterà un’armonia in azzurro pugliese a base di Pesce Serra. In giuria il presidente dell’Arga Puglia – associazione regionale giornalisti agroalimentari e vicepresidente vicario dell’Unaga – unione nazionale delle associazioni dei giornalisti agroalimentari, Roberto De Petro; il giornalista e critico enogastronomico Pasquale Porcelli; il giornalista e docente, Nicola Curci; il medico nutrizionista, Michele Attolico e il presidente Slow Food Puglia, Michele Bruno. Presiede la giuria il docente e chef, Domenico Maggi.

Subito dopo le premiazioni sarà dato il via alle degustazioni che saranno preparate da Gerardo Denza, chef ufficiale del Villaggio del BuonPescato italiano, in compagnia degli allievi dell’Ipssar “Armando Perotti” di Bari e da Pasquale Procacci Leone e Antonio Di Nunno di Anice Verde Catering e Scuola di Cucina di Corato che proporranno una Fritturadamare. Pasquale Procacci Leone è laureato in giurisprudenza ma sin da bambino ha coltivato la passione per la cucina che lo ha portato a fondare Anice Verde, con la quale ha portato in Puglia i grandi nomi della ristorazione internazionale tra cui Bruno Barbieri, Igles Torelli, Alessandro Borghese e Francesca Romana Barberini. Sempre a partire dalle 18 avranno inizio i cooking show, vere e proprie lezioni di cucina che vedranno protagoniste le specie ittiche del BuonPescato Italiano.

Info: buonpescatoitaliano.it e info@buonpescatoitaliano.it

La Puglia conquista la Bielorussia

ImmaginePer la prima volta la Regione Puglia con l’Agenzia Pugliapromozione è presente nella capitale Bielorussa alla più importante fiera nazionale del settore turistico, giunta alla sedicesima edizione, a cui partecipano quest’anno 13 Paesi del mondo e più di 200 imprese turistiche.

L’Italia è rappresentata da due sole regioni, la Sardegna e la Puglia che ha catalizzato l’attenzione generale degli operatori e dei visitatori per la presenza scenica dello stand che offre postazioni internet a disposizione del pubblico per navigare alla ricerca delle bellezze pugliesi e anche un corner dedicato alla musica  di ascolto di artisti promossi da Puglia sounds, al quale hanno approdato tanti giovani bielorussi che hanno letteralmente invaso l’area.

Questa iniziativa nasce dalla volontà di rafforzare la presenza dei turisti bielorussi in Puglia nell’imminente stagione estiva, partendo dall’importante traguardo raggiunto lo scorso anno con l’attivazione del charter Minsk Bari che verrà riproposto a partire dal primo Giugno 2013 sino a fine settembre.

Pugliapromozione, grazie anche alla collaborazione con Air Bel Service, tour Operator di Minsk che ha attivato il volo charter, ha organizzato un evento per  la presentazione della destinazione Puglia dedicato a sessanta operatori bielorussi che hanno avuto modo di apprezzare i video e le illustrazioni più suggestive della Puglia, le location turistiche più rappresentative e la cucina tipica con le  pietanze regionali presentate dagli chef pugliesi.

Anche quest’anno Pugliapromozione ha in programma di supportare lo sviluppo di questo nuovo ed emergente mercato turistico con attività di co-marketing avviate con i partner bielorussi. Partirà, difatti, nelle prossime settimane una campagna di comunicazione  che porterà il brand Puglia su televisioni,  radio, giornali e siti web.