Paura di volare? Seminari a Bari

Paura di Volare? Seminari a Bari. Ci pensano Lufthansa e AirDolomiti.

AirDolomiti

Per molti la paura di volare è paralizzante al punto da rinunciare a viaggiare. Una paura, per la Boeing, che costa 2 miliardi di dollari soltanto negli Stati Uniti, corrispondenti a circa il nove per cento del valore dei biglietti effettivamente acquistati. Pochi, tra l’altro, sono consapevoli del fatto che questa paura di volare, nella maggior parte dei casi, può essere ridotta o eliminata. Studi internazionali hanno dimostrato, infatti, che circa un quarto, se non addirittura la metà, dei passeggeri soffre di paura di volare o presenta sintomi analoghi.

Lufthansa, da ormai venticinque anni, offre un valido supporto a coloro che desiderano (o devono) volare, ma ai quali questo mezzo di trasporto risulta sgradito, provoca ansia o addirittura un senso di minaccia. E un seminario per azzerare la paura di volare si terrà a Bari l’8 e il 9 novembre. Tra gli obiettivi della due giorni: eliminare la paura di volare; ridurre l’avversione nei confronti dell’aereo come mezzo di trasporto; stop a fattori ansiogeni quali la claustrofobia o la paura dell’altitudine; apprendimento delle misure di sicurezza. Il corso prevede un numero di posti limitatissimi e un viaggio verso una delle mete compresa nelle rotte del gruppo Lufthansa.
Il corso è a pagamento. Info: 800799367

Tornano i corsi di “Arte Franca”

Tornano i corsi dei laboratori urbani di Arte Franca: a partire da lunedì 20 gennaio ripartono a pieno ritmo tutte le attività formative organizzate dalle associazioni culturali del territorio in collaborazione con il Teatro Kismet OperA di Bari.
L’avvio dei corsi sarà preceduto da una lezione prova aperta e gratuita.

Il Laboratorio teatrale e di espressione corporea si fonderà su 5 parole chiave:
corpo, voce, espressione, movimento, approfondimento. Parole che segneranno il percorso laboratoriale condotto dal Teatro dell’Altopiano, con la supervisione e il coordinamento di Monica Contini del Teatro Kismet OperA. Il corso funzionerà come una vera e propria “palestra” in cui allenare e potenziare lo “strumento” corpo-voce. Si lavorerà dunque per migliorare la capacità di controllare il corpo e la voce, nello spazio e con il gruppo, anche con l’uso delle maschere in teatro.

“Creative reading, writing and maybe…acting!”. È il laboratorio di lettura, scrittura e forse recitazione…in inglese! Sarà a cura di Angelica Schiavone e Linda Rowe. L’obiettivo e’ quello di creare un ambiente in cui i corsisti potranno sentirsi a proprio agio, senza la paura di sbagliare o fare errori. Si partirà con degli esercizi di conoscenza, alternati a momenti di relax e divertimento; seguirà l’analisi di testi in lingua inglese, che verranno letti attraverso degli esercizi sul ritmo e sul linguaggio.
Infine, i partecipanti, divisi in gruppi, si cimenteranno nella scrittura di propri elaborati e nella lettura/recitazione degli stessi.
Prova aperta: martedì 21 gennaio alle 18 all’ Ex tennis Club di Martina Franca.

Il laboratorio di maschere e attrezzeria teatrale sara’ cura di Lisa Serio. Il corso, già avviato lo scorso anno, ha come obiettivo la creazione di maschere teatrali, attraverso il lavoro artigianale e la tecnica della cartapesta: in particolare le opere prenderanno spunto dai simboli e figure delle Carte Napoletane. Il laboratorio, in questa seconda edizione, verrà ampliato e integrato da nozioni e tecniche per la creazione di elementi scenici e piccola attrezzeria teatrale in modo da far conoscere a tutti i partecipanti il fascino che nasconde il “dietro le quinte” di un palco.
Prova aperta: venerdì 24 gennaio alle 17 all’ Ex tennis club di Martina Franca.

Torna il laboratorio intermedio di tecnico del suono a cura di Nicola Farina.
Partendo dalle nozioni già affrontate durante il laboratorio di Tecnico del suono dello scorso anno, il corso intermedio prevede delle lezioni frontali che andranno ad approfondire specifiche tematiche, da poter spendere sia in studio che in situazioni live (concerti, teatro, conferenze). Il corso di tecnico del suono è un corso rivolto anche a chi non ha già maturato qualche esperienza nel settore dell’audio professionale e che ha interesse e passione a muoversi in un ambiente che richiede personalità, dedizione, conoscenza, professionalità e tenacia.
Prova aperta: lunedì 20 gennaio alle 20.30 all’ Ex tennis club di Martina Franca

Gli interessati potranno dare la loro disponibilità a partecipare alle prove gratuite iscrivendosi recandosi nella sede di Arte Franca (Ex tennis club) di Martina Franca, aperta dal lunedì al venerdì, dalle 9 alle ore 13, dalle ore 16 alle 20, oppure inviando una mail all’indirizzo: artefrancalab@gmail.com i propri dati e il riferimento al laboratorio a cui si è interessati.

20140116-075800.jpg

Raccolta funghi, un corso per conseguire il patentino

Sono aperte  le iscrizioni al “1° Corso di formazione sui “Funghi epigei spontanei“, finalizzato al rilascio del patentino triennale che abilita alla raccolta.

Immagine

Il corso di formazione si terrà a Martina Franca nell’auditorium “Valerio Cappelli” (in Vico II G. Testa n.16) e si svolgerà in due distinte sessioni, la prima nei giorni 19, 22 e 24 settembre 2013 e la seconda nei giorni 26, 29 settembre e 1° ottobre 2013.
La frequenza e il superamento della prova finale, consente il rilascio del patentino triennale che abilita alla raccolta.
La partecipazione al corso è aperta ai cittadini che abbiano compiuto il 18° anno di età.
Coloro che sono interessati a tale iniziativa possono presentare domanda, specificando la sessione, entro e non oltre il giorno 13 settembre 2013 e ottenere ulteriori informazioni consultando il sito del Comune di Martina Franca , oppure telefonando ai numeri :
080/4836231 – 080/49836308-e-mail : attivitaproduttive@comunemartinafranca.gov.it
Le iscrizioni possono essere presentate anche attraverso le seguenti Associazioni di Categoria:

CIA – sez. di Martina Franca – via XX Settembre,48 tel.080/4963420;

Coldiretti – sez. di Martina Franca – via V. Fato,65 tel.080/4965318;

Confcommercio – sez. di Martina Franca – Viale della Libertà, tel.080/4968352.

I corsi si terranno solo se sarà raggiunto il numero minimo di 50 partecipanti per sessione e si terrà conto delle domande giacenti in ufficio.

Astro corso intensivo con Franca Mazzei

Il simbolismo astrologico è una formidabile chiave interpretativa di noi stessi e della realtà circostante: saperla maneggiare equivale a possedere una marcia in più in qualunque attività professionale.

Immagine

Franca Mazzei, laureata in Lingue ed esperta di astrologia morpurghiana, da oltre vent’anni organizza corsi, stage, seminari e consulenze private a Milano e a Bari. E proprio lei, giornalista e astrologa per  Astra, Io Donna, Brava Casa, per citare alcune delle testate per le quali collabora, ha organizzato dal 24 al 26 maggio, un corso Intensivo di astrologia pensato per quegli allievi che, non avendo la possibilità di seguire un corso diluito nei mesi, vogliono apprendere in breve tempo i concetti essenziali di base e il corretto metodo di analisi.

La scuola morpurghiana pratica un’astrologia moderna, che inserisce i simboli all’interno di un perfetto meccanismo dialettico di tipo logico-filosofico-geometrico: i testi consigliati per l’approfondimento sono quelli di Lisa Morpurgo (tutti in edizione economica Tea).

Struttura: modulo di 16 ore, dal venerdì pomeriggio alla domenica pomeriggio, da un minimo di 5 ad un massimo di 10 allievi.

Argomenti: la suddivisione stagionale – i 4 Elementi – i 12 Pianeti – i 6 Assi e i 12 Segni – i Pianeti nei 4 emisferi – le 12 Case – i Pianeti nei Segni e nelle Case – stellium planetari in Segni e Case ed effetti di “risucchio” – triade Sole/Luna/Ascendente – gli aspetti planetari – le griglie interpretative. E’ consentito registrare.

Obiettivo: analisi di tutte le simbologie astrologiche e interpretazione schematica del Tema Natale: personalità, carattere, tono vitale, affettività, famiglia d’origine, figli, comunicativa, sessualità, attitudini, nodi interiori.

Metodo: morpurghiano.

Materiale fornito: Tema Natale personale, schemi, griglie, Temi Natali di personaggi famosi e soggetti comuni.

Sede del Corso: Bari-Poggiofranco.

Costo (comprensivo del materiale fornito): 187 euro

Iscrizioni: entro il 15 maggio ’13.

N.B. All’atto dell’iscrizione fornire i propri dati di nascita completi di luogo e orario preciso (specificando se am o pm).

PROGRAMMA

Venerdì pom.– h.16,30/20,00 (break di 15 minuti alle 18,30)

Rapporto Segni/stagioni – Simboli dei Segni e dei Pianeti – disposizione dei Pianeti nei quattro emisferi – I quattro Elementi (Fuoco, Terra, Aria, Acqua) – Elemento carente/preponderante – Triade Sole/Luna/Ascendente: i tre pilastri della personalità, gli archetipi dei genitori, il partner.

Sabato matt. – h.10,00/13,00 (break di 15 minuti alle 11,30)

I 12 Segni: stagione/elemento/pianeta governatore – i 6 assi – i 12 Pianeti. Prima Griglia interpretativa. Esercitazione pratica.

Sabato pom. – h. 14,30/18,00 (break di 15 minuti alle 16,30)

I tre decani di ciascun Segno. Le 12 Case astrologiche. Seconda Griglia interpretativa. Esercitazione pratica.

Domenica matt. –h.10,30/13,00 (break di 15 minuti alle 12,00)

I pianeti nei Segni e nelle Case – Gli stellium planetari in Segni e Case e gli effetti di risucchio. Esercitazione pratica.

Domenica pom.- h. 14,30/18,30 (break di 15 minuti alle 17,00)

Gli aspetti planetari. Pianeti misti, beneficati, lesi, isolati. Terza griglia interpretativa. Domande/risposte.

Le 16 ore complessive su richiesta possono essere condensate nel solo week-end: 8 ore il sabato e 8 la domenica (dalle 10,00 alle 13,30 – dalle 15,00 alle 19,30).

Info: 338.2716999 – 080.5618751

francamazzei.6@gmail.com