“Vivi l’Italia” con Alitalia

“Vivi l’Italia” con Alitalia. Prosegue l’iniziativa che offre ai passeggeri una ricca serie di servizi facendo del volo un’esperienza di viaggio che li accompagna anche dopo l’atterraggio.

Alitalia md 82

Conservando la carta d’imbarco, i passeggeri Alitalia potranno usufruire di sconti per entrare in musei e teatri partecipando, così, a tantissime attività culturali della città di destinazione in Italia. Si potrà assistere a spettacoli e concerti, visitare esposizioni, mangiare nei più rinomati ristoranti e fare shopping nei più grandi centri commerciali della città usufruendo anche di sconti che in qualche caso si aggirano tra il 10 e il 15%.

Per conoscere tutte le opportunità che Alitalia offre ai suoi passeggeri basta visitare il sito della compagnia aerea.

 

“Lecce tattoo fest”, nel Salento la festa del tatuaggio

E’ tutto pronto per la prima edizione del “Lecce tattoo fest”. E’ organizzata dall’omonima associazione il 7 l’8 giugno. Un evento che si prefigge di portare a Lecce oltre 200 ‘tattoo artists’.

Il famoso tatuaggio di Belen Rodriguez

Il famoso tatuaggio di Belen Rodriguez

Al momento sono già 180 le adesioni pervenute e sono stati in tanti gli artisti che hanno garantito la propria disponibilita’.Oltre a grandi nomi, quali Matteo Pasqualin tra i guru del tatuaggio realistico sia a livello nazionale che internazionale e specializzato nell’uso del ‘Black and grey’, ci sarà anche Ivano Natale, un giovane artista campano formatosi tra Italia e Stati Uniti e ora stimato interprete del Chicano style. Mpa tra le adesioni, spicca sicuramente anche la presenza di Riccardo Cassese, Luca Natalini (protagonista della serie tv su Dmax, Milano city tattoo). Non solo. La “Lecce tattoo fest” ospiterà anche una illustre rappresentanza di ospiti internazionali tra i quali spicca Sarah Miller che sarà prossima protagonista della serie tv Ink master, sempre su Dmax. Numerosi anche gli eventi collaterali che faranno da cornice all’iniziativa tra musica, balli, mostre fotografiche e tanto altro. Da sottolineare la presenza di un’area per bambini, dove i genitori potranno lasciare i propri figli nella fascia oraria 17/21 e al cui interno i più piccoli potranno svolgere attività didattiche a tema. L’evento – fanno sapere gli organizzatori – è dedicato a Lory Vitale, stimata artista salentina, conosciutissima sia a livello locale, scomparsa prematuramente.

Imperdibile Franco Cerri in concerto a Martina Franca

Imperdibile concerto di Franco Cerri all’Engine di Martina Franca sabato 25 gennaio nell’ambito dell’Itria jazz contest.

FRANCO CERRI

Il noto chitarrista italiano, negli anni ’80 famoso per una pubblicità tv di un detersivo che lo vedeva immerso nell’acqua, sarà accompagnato da Paolo Bonvissuto, chitarra, Pino Fortunato, chitarra, Michele Colaci, contrabbasso.
Per Franco Cerri, la passione per la musica comincia a cavallo della seconda guerra mondiale e, dopo aver ricevuto in dono dal papà Mario la chitarra che desiderava da tempo, approfondisce la conoscenza del jazz.
Comincia la sua carriera nel 1945, al fianco di Gorni Kramer con Bruno Martelli, Franco Mojoli, Carlo Zeme e il Quartetto Cetra. Poi, durante la carriera, Cerri ha suonato con Barney Kessel, Billie Holiday, Bud Shank, Chet Baker, Dizzy Gillespie, Django Reinhardt, George Benson, Tony Scott, Toots Thielemans, per citarne alcuni. Franco Cerri si è quindi esibito con quasi tutti i più grandi jazzisti italiani, tiene corsi di musica a Milano e oggi è orgoglioso di avere scoperto e incoraggiato il talento di Dado Moroni.

Info. 338.9289555

Arte contemporanea in mostra a Martina Franca

Si chiama “Il limone dai colori d’oro” ed è una rassegna internazionale d’arte contemporanea  in corso nel Palazzo Ducale di Martina Franca.

mostraartecontemporanea

Si tratta di una mostra di pittura, ceramica, fotografia e poesia visiva curata da Maria Teresa Di Nardo, presidente dell’associazione Sèmata, Enzo Angiuoni, presidente di Art Europa, associazione culturale di arte contemporanea di Avellino, e da Lucia Basile, critico d’arte. La mostra resterà aperta fino al 9 dicembre e sarà possibile visitarla dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 13 e dalle 16 alle 20 e il sabato e la domenica dalle 9.30 alle 12.30 e dalle 17.00 alle 20.30.

Al vernissage sono intervenuti, tra gli altri, il sindaco di Martina Franca, Franco Ancona, l’assessore alle Attività culturali, Antonio Scialpi, e  il presidente provinciale Lilt Taranto, Perla Suma.

Un tuffo nel Medioevo a Canosa di Puglia

Nell’ambito degli Open days,  nuovo itinerario a Canosa di Puglia alla scoperta del territorio. Domani,  sabato 21 settembre , l’appuntamento è con: “La città di Boemondo…alla scoperta di Canosa medievale”. Il percorso mira a ricostruire il periodo medievale di cui rimangono, seppur poche, significative tracce nella città di Canosa.

Immagine

Partendo dalla cattedrale di San Sabino di origine bizantina, si possono ammirare pregevoli elementi marmorei romanici: l’imponente ambone sorretto da un’aquila sempre in marmo; la cattedra episcopale, nei pressi dell’abside, opera presumibilmente di Romualdo e commissionato dal vescovo Ursone (tra il 1080 e il 1089) d’ispirazione bizantina, poggiato su due elefanti stilizzati dal gusto arabeggiante, ha alla base una lastra in bassorilievo a rappresentare due aquile. L’itinerario prosegue con la visita al marmoreo Mausoleo di Boemondo d’Altavilla, addossato al transetto meridionale della cattedrale, che racchiude le spoglie del Principe di Antiochia, figlio di Roberto il Guiscardo e condottiero della I Crociata, le cui pregevoli porte bronzee d’accesso, dopo l’avvenuto restauro, sono custodite all’interno della Cattedrale stessa. Ultima tappa il centro storico, sull’acropoli dell’antica Canusium, dove si stagliano vividi e imponenti i ruderi del Castello, il Castrum Canusi, che da caposaldo del sistema castellare federiciano vide modificare la propria destinazione d’uso nel corso dei secoli.

L’appuntamento con le guide è al Punto Iat in piazza Vittorio Veneto alle 20. Si consiglia sia la prenotazione al  333 8856300  attivo tutti i giorni dalle 9 alle 13  e dalle 15  alle 19.