Alla scoperta dei rapaci notturni

Nel fine settimana, si va alla scoperta dei rapaci notturni.

Civetta

La cooperativa Serapia, in collaborazione con il WWF Taranto, il Gruppo italiano civette, ed Ebn Italia, organizzano una serata dedicata alla civetta. Ricorre sabato 11 marzo la XII edizione della Notte europea della civetta. Gli amanti dei rapaci notturni si danno appuntamento domani, 11 marzo, alle 17.30, alla Pineta Cimino (sulla strada che da Taranto porta a San Giorgio) per partecipare a una passeggiata che terminerà alle 20.30 e per la quale è consigliato di indossare abbigliamento comodo.

L’evento sarà preceduto da una introduzione per riconoscere i rapaci notturni: dai loro richiami, alle penne. Promette emozioni la passeggiata al tramonto a Pineta Cimino, che costeggia di Mar Piccolo, attraverso attività di birdwatching e l’ascolto del canto territoriale della civetta.

Al termine della passeggiata è previsto un aperitivo in pineta. L’evento, reso possibile anche dal WWF Trulli e gravine e dall’associazione Eternia, è a pagamento.

Info: 3665999514

Il sole splende ed è tempo di “battiti d’ali”

Il sole splende ed è ormai tempo di birdwatching e “battiti d’ali”. Il Parco naturale regionale delle Dune Costiere, in collaborazione con la cooperativa Serapia, organizza un breve corso per il riconoscimento dell’avifauna selvatica nell’area protetta.

Battiti d'ali

Il corso si articola in 4 incontri, ognuno dei quali prevede una parte teorica che si terrà presso la Casa del Parco – ex stazione di Fontevecchia, ed un’escursione guidata per l’osservazione diretta dell’avifauna nelle varie tipologie ambientali caratterizzanti il Parco delle Dune Costiere.
Con binocoli, cannocchiali, guide e taccuini alla mano, saranno osservati falchi di palude, albanelle, gheppi, rondini, upupe ed impareremo a riconoscere i canti del cardellino, dello strillozzo, del beccamoschino e dell’occhiocotto.

Il primo appuntamento, domenica 12 aprile, sarà dedicato agli uccelli delle zone umide, il secondo ai rapaci e agli altri migratori che frequentano i pascoli e i campi di grano, il terzo ai canti degli uccelli della macchia mediterranea e dell’oliveto secolare. L’ultimo appuntamento si svolgerà nel territorio di una masseria a Marchio del Parco per ricercare gufi e civette al tramonto.

Programma del corso:

domenica 12 aprile, ore 9.30 – 13.00: gli uccelli delle zone umide
domenica 19 aprile, ore 9.30 – 13.00: i rapaci dei pascoli e dei seminativi
domenica 26 aprile, ore 9.30 – 13.00: i canti degli uccelli della macchia mediterranea e dell’oliveto secolare
sabato 2 maggio, ore 19.00 -22.00: i rapaci notturni

Si consiglia di portare binocolo e fotocamera, e di indossare scarpe da ginnastica e abbigliamento comodo. Il cannocchiale ed alcuni binocoli saranno messi a disposizione dal Parco Dune Costiere.

Il primo appuntamento è domenica 12 aprile alle ore 9.30 nella Casa del Parco – ex stazione di Fontevecchia (N 40° 46.874’- E 17° 30.959’).
I posti sono limitati a 25 partecipanti.
La quota di partecipazione è di 40 euro a persona, comprensiva dei 4 incontri di birdwatching e di una guida al riconoscimento degli uccelli.
E’ gradita la prenotazione al 366 599951