Dicono di noi

3467686

Corriere del Mezzogiorno

http://www.booking.com/hotel/it/parco-della-vigna.it.html#tab-reviews

http://www.tripadvisor.it/Hotel_Review-g616186-d4725524-Reviews-B_B_Parco_della_Vigna-Martina_Franca_Province_of_Taranto_Puglia.html

http://www.bed-and-breakfast.it/pagina_recensioni.cfm?id=33930&IDRegione=13

 

Agosto 2013

Mia moglie ed io abbiamo avuto ad agosto il privilegio di soggiornare nella junior suite del Parco della Vigna. In seguito avremmo pernottato a Trani in un ex convento e a Lecce in un albergo a 4 stelle: niente che potesse pero’ lontanamente competere con il calore umano irradiato da quella suite, felicemente unito alla freschezza della natura. Da qualche parte, nei commenti, ho letto il parere di qualcuno secondo cui dal Parco della Vigna si parte a malincuore: beh, e’ proprio cosi’. Anche per le personalita’ speciali di Donatella and company, e per quel gioiello urbano inaspettato di Martina Franca.
E adesso due parole in ebraico per chi ci leggesse da Israele, ora che si hanno voli diretti fra Tel Aviv e Brindisi.
ידידי –
ביקור בפארקו דלה ויניה הוא חוויה מרתקת
בגלל האווירה המיוחדת ששוררת במקום
בצל ה-טרולים המשונם
טיפוסיים של כפר של דרדסים
ובשל אשיותה הכובשת של דונאטלה
בעלת המקום
שלשימחתנו לא תוכל לפענח שורות אלהאנו ממליצים בחום
רחל ואלדו בקויס
כרכורAldo e Rachel

Agosto 2012

Un paradiso per tutti, in particolare per chi ha voglia e bisogno di rigenerarsi dopo un anno di traffico, stress e lavoro. Grazie anche ai “proprietari di casa”, si vive un’atmosfera familiare e, allo stesso tempo, in un contesto indipendente. Il trullo nel quale io e mio figlio abbiamo dormito è molto bello e, pur conservandone le tradizionali caratteristiche, è dotato di comfort e accessori per garantire un soggiorno confortevole. Mio figlio, 7 anni, in pochi giorni è rinato e, da mesi, mi chiede di tornarci la prossima estate, restando tanti giorni. E io, con piacere, asseconderò la sua richiesta.

Mara

3 thoughts on “Dicono di noi

  1. Sara’ la mia terza estate a Parco della Vigna. Vivendo a Milano diventa indispensabile rilassarmi in un’oasi di pace. I miei figli adolescenti ci ritornano volentieri perche’ hanno scoperto un nuovo mestiere: il contadino. Aiutano l’agricoltore a tenere in ordine l’immenso terreno con alberi che circonda la proprieta’ e la sera nei dintorni mille sagre allietano a trascorrere le belle serate estive. I trulli dicono siano magici, inizio a crederci perche’ sono felice e in pace nella natura.

    Angela

  2. Quest’anno sara’ la terza estate che io e i miei figli trascorreremo nei magici trulli di Parco della Vigna. Vivendo a Milano oramai diventa indispensabile disintossicarsi dalla frenesia della vita quotidiana e immagazzinare aria e profumi dimenticati.
    Ho imparato a non guardare l’orologio e vivere alla giornata senza programmi.
    I miei figli, adolescenti, hanno scoperto la terra, le piante e aiutano l’agricoltore che cura la proprieta’.
    La sera le centinaia di sagre paesane ti allettano a godere delle belle serate estive e completamente diverse.
    I proprietari sono sempre discretamente a disposizione per informare e aiutare a trascorrere nel miglior modo il soggiorno.

    Angela

  3. LUGLIO 2014
    La bellezza e semplicità del luogo, insieme alla avvolgente cordialità della padrona di casa e dei suoi amici, fanno di Parco della Vigna una località della quale si ha nostalgia immediatamente.
    Patrizia

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...